Giovedì 31 incontro-dibattito in Aula consiliare per la ‘Giornata della Memoria’

L’iniziativa è organizzata dal Comune in accordo con le scuole di Monreale

MONREALE, 29 gennaio – Si terrà giovedì 31 gennaio alle ore 10 in aula consiliare all’interno del Complesso Guglielmo II, l’incontro-dibattito dal titolo “Giornata della Memoria” incentrato sull’olocausto che costò la vita a milioni di ebrei durante il periodo nazista nella la seconda guerra mondiale.

L’evento è promosso dall’assessore alla Pubblica Istruzione, Serena Potenza e dall’assessore alla Cultura, Giuseppe Cangemi. A seguire si terrà anche un tavolo tecnico con le scuole di Monreale. Dopo i saluti del sindaco Piero Capizzi e degli assessori alla Cultura Giuseppe Cangemi ed alla Pubbblica Istruzione, Serena Potenza, interverrà la responsabile della biblioteca comunale di Monreale Ignazia Ferraro che illustrerà antichi libri in lingua ebraica nella biblioteca dell’antica Abbazia.


A seguire laa testimonianza di Alessandro Hoffmann “Storia di Alessandro, ebreo di Palermo, arrestato, concentrato, liberato”. Alessandro Hoffmann è nato e vive a Palermo e’ direttore responsabile di Radio Spazio Noi in Blu. Studia da alcuni anni la Storia degli ebrei di Sicilia nel Novecento. E’ stato professore universitario e vice direttore della Programmazione della Regione Siciliana ed ha svolto una intensa attività di giornalismo economico presso il Giornale di Sicilia. Nel 2001 ha ricevuto dal Presidente della Repubblica uno dei “Premi Pasquale Saraceno per studi sul Mezzogiorno” banditi dalla Svimez. Ha scritto “Storia di una famiglia di origine ebrea a Palermo” e “Giuseppe, Otto e Alfred / ebrei di Sicilia (e altre storie)”, Edizioni Qanat, Palermo. “Come istituzione – dichiarano congiuntamente gli assessori Potenza e Cangemi – è nostro dovere organizzare un’iniziativa per il giorno della Memoria. Attraverso il ricordo e la testimonianza di chi ha vissuto questo orrore vogliamo evitare che queste tragedie si ripetano nel futuro. Lo strumento più importante a nostra disposizione è la conoscenza”. Alla fine è previsto il dibattito con gli alunni di tutte le scuole di Monreale.

 

 

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna